Ho avuto il piacere di incontrare il nuovo Prefetto di Genova: Carmen Perrotta.

Laureata in Giurisprudenza, 59 anni, Carmen Perrotta è prefetto di Genova da ottobre scorso. Attiva sul territorio di Roma è stata Direttore Centrale per gli Uffici Territoriali del Governo e per le Autonomie Locali nel Dipartimento per gli Affari Internazionali e Territoriali del Viminale.

Nel corso dell’incontro avuto ho avuto modo di parlare delle criticità della città per ciò che concerne la sicurezza, un tema che mi è molto caro perché tocca un po’ tutti noi, ovunque siamo e abitiamo, sono soprattutto i più deboli a vivere sulla propria pelle i disagi relativi a un controllo impreciso del territorio. Il prefetto Perrotta ha le idee chiare, è una persona che sa cosa fare, e mi ha anche assicurato che mi terrà aggiornata su tutte le iniziative che saranno prese in materia.

Sicurezza in città e sugli autobus

La sicurezza nella città di Genova è un problema vivo con il quale tutti noi abbiamo a che fare ogni giorno: le telecamere installate nei quartieri centrali di Genova non bastano a fermare i delinquenti.

Ci vuole una maggiore presenza fisica di Forze dell’Ordine sul territorio.

Sicurezza nel trasporto pubblico: le aggressioni ai conducenti sono un problema che non può essere ignorato. Se la vita degli autisti dei mezzi pubblici è in pericolo, lo è anche quella dei cittadini che si trovano sul bus. A breve, proprio per discutere del problema e mettere a punto una soluzione adeguata, incontrerò i lavoratori e i sindacati di tutte le aziende di trasporto pubblico liguri.

Tavolo sulla sicurezza

Un tavolo sul tema sicurezza autotrasporti è previsto per il prossimo gennaio: un’occasione importante per la politica e l’amministrazione cittadina di lavorare insieme per ottenere risultati importanti. Chi usa i mezzi pubblici non deve avere paura di usarli, nemmeno in orari notturni. L’autista deve essere posto nelle condizioni di fare il suo lavoro con tranquillità e senza timore di essere aggredito.

I parchi cittadini

Insieme al prefetto Carmen Perrotta, ho discusso anche di ciò che può essere migliorato rispetto alla sicurezza nei parchi di Genova: nelle zone frequentate da famiglie e bambini, dove è importante mantenere alti standard di sicurezza. Dove ci sono anziani e bambini, ci vuole la presenza visibile e pronta delle forze dell’ordine.

Le zone verdi, veri polmoni della città, sono luoghi di relax, aggregazione e svago, non di pericolo.

Sicuri nelle nostre città

Il cittadino ligure ha diritto a sentirsi sicuro nel girare per le strade e i parchi della città, è uno degli obiettivi che perseguo da tempo, dialogando direttamente con la popolazione per trovare soluzioni efficaci e veloci.

Sono molto soddisfatta dell’incontro avuto con il prefetto di Genova Carmen Perrotta, nel corso del quale abbiamo gettato le basi per una collaborazione proattiva e proficua da entrambe le parti. Una donna gentile, preparata e forte. Capace.

Sono molto fiduciosa per il futuro della nostra regione, per la sicurezza delle nostre strade.

Le vostre idee

Ma io voglio conoscere anche le vostre idee, di tutti: problemi, soluzioni e consigli. Aspetto le vostre email o telefonate. Insieme facciamo grandi cose!