“Il MoVimento 5 Stelle Liguria condivide e appoggia la manifestazione di oggi che, dai giardini di Brignole a piazza Matteotti, vedrà nuovamente sfilare in corteo gli attivisti dei Fridays for Future. Come loro, anche noi ci appelliamo affinché sia dichiarato lo stato di emergenza climatica – fanno sapere i consiglieri pentastellati -. Occorre da parte di tutti un impegno concreto per gestire l’emergenza in corso: a cambiare deve essere il sistema, non il clima”.

“A cambiare devono essere le leggi scellerate che penalizzano ad esempio i nostri parchi e con loro la preziosa biodiversità della Liguria – aggiungono -. A cambiare deve essere la mentalità, partendo da una maggiore consapevolezza e da un uso ragionato delle risorse: arginare il più possibile se non azzerare il consumo di plastica usa e getta, ad esempio, dismettere l’uso di pesticidi o scegliere forme di mobilità ecosostenibili potrebbero essere i primi passi. C’è molto da fare, ma non è troppo tardi. Ascoltiamo i nostri ragazzi: in gioco, c’è il loro futuro”.

Movimento 5 Stelle Liguria