Il M5S sta spingendo affinché Società per Cornigliano proceda alla pubblicazione di un nuovo bando di gara che includa (ripetiamo: includa!), al suo interno, una clausola sociale a favore dei lavoratori: questo risultato, però, deve essere raggiunto nel pieno rispetto delle sentenze della magistratura – dichiara la capogruppo regionale Alice Salvatore -. Noi non giochiamo con le sentenze del TAR sulle aree ex Ilva di Cornigliano: è la legalità che deve prevalere. A questo punto, non ci resta che ricordare a Toti quanto egli sa da tempo: è dal 2013 che Spinelli sa che avrebbe dovuto liberare le aree ex Ilva entro il 31 dicembre 2018“.

“I lavoratori devono sapere che la situazione odierna è frutto degli errori commessi da Società per Cornigliano dal 2006, anno del primo contratto di comodato (dichiarato peraltro illegittimo dal TAR e dal Consiglio di Stato perché quelle aree dovevano essere messe a gara e non concesse con scrittura privata), a oggi”.

“Qui di populista e sconsiderato vediamo solo le parole di un presidente di Regione che continua a fare gli interessi di pochi a scapito della collettività e dei lavoratori, che come al solito rischiano di pagare per gli errori altrui. Come MoVimento 5 Stelle ci batteremo affinché sia rispettata la legge e al contempo siano tutelati i lavoratori. Speriamo dunque che venga indetto al più presto un nuovo bando di gara che assicuri legalità e lavoro”.

“A Toti, che in maniera sguaiata gridava alla mia presunta ‘totale ignoranza‘, faccio infine presente che, come emerge dalla sua risposta scritta alla nostra interpellanza, ha confermato tutto ciò che da tempo andiamo segnalando, salvo poi rimettere a Società per Cornigliano ogni valutazione in merito alle sorti della gara annullata dal TAR, e dunque, chi ignorava i fatti – a voler pensare bene – era lui. Tuttavia, temo che i fatti gli fossero ben noti e che proprio per questo con le sue repliche offensive faceva tutto quel baccano. Buon lavoro a Toti, ma possibilmente senza omissis e con qualche soluzione operativa ogni tanto, oltre alle chiacchiere”, conclude Salvatore.

MoVimento 5 Stelle Liguria