PARCO DI PORTOFINO, OK AL RINVIO IN COMMISSIONE. LA MAGGIORANZA SI SPACCA

Abbiamo chiesto e ottenuto il rinvio in commissione dei tre Ordini del giorno sul parco di Portofino. Una richiesta che ha spaccato la maggioranza in Consiglio, con il presidente Toti che ha smentito pubblicamente i consiglieri della Lega, che invece volevano votare in Aula.

Si tratta di un passaggio quanto mai opportuno e necessario che permetterà di approfondire un tema importantissimo per il futuro del parco e, in particolare delle aree contigue: 732 ettari che rischiano di finire fuori dai confini del parco per un mero favore ai cacciatori. 

Come MoVimento 5 Stelle lavoreremo affinché Regione Liguria si relazioni con il Ministero dell’Ambiente e si preservino gli attuali confini nella loro interezza, mantenendone inalterati i vincoli e, anzi, valutando anche progetti di allargamento, come abbiamo chiesto nell’ordine del giorno presentato oggi in Consiglio. Il rinvio in commissione permetterà, inoltre di audire sindaci, ente parco e soggetti interessati, il cui parere rappresenta un passaggio necessario e fondamentale.